• a piedi per l'italia

Tra le colline e il mare

Aggiornamento: giu 2


Ed eccoci nuovamente a Castagneto Carducci, caratteristico paesino della Costa degli Etruschi, collocato su una collina verdeggiante, luogo privilegiato per dominare dall'alto il mare. Circondato da una natura rigogliosa questo piccolo borgo già dal nome racconta le sue storie. Qui vi soggiornò per un periodo della propria vita il poeta Giosuè Carducci. Passeggiando per il delizioso paese vi consigliamo di cercare la Casa museo del poeta, dove sono custoditi alcuni cimeli della sua vita: un'associazione gestisce gli spazi e vi racconterà gli aneddoti e le curiosità principali. Il nome del paese però ci narra anche che qui, nonostante la quota relativamente bassa (siamo infatti a 194 mt. sul livello del mare) c'erano, e in parte ci sono ancora, bellissimi castagneti che adornavano, insieme a lecci e vegetazione mediterranea, le colline davanti al mare. Nei dintorni, non passano inosservati neanche gli ampi vigneti che hanno portato la zona ad essere uno dei centri più importanti della produzione di vini pregiati. Molte sono le cantine visitabili, che descrivono tutte le fasi di produzione del buon vino Bolgheri DOC. E oltre i vigneti, più in basso, iniziano le zone di mare. Ampie pinete, come quella del Parco Naturale di Rimigliano, sono percorribili a piedi e godibili da tutti coloro che vogliono immergersi in percorsi di grande fascino naturalistico. Superata la pineta il cordone dunale, caratterizzato da una vegetazione pioniera sempre affascinante da conoscere, apre la strada alla lunga spiaggia che da Marina di Donoratico arriva a San Vincenzo. Seguendo il filo di costa verso sud si giunge poi all'incantevole Golfo di Baratti, scenario spettacolare con i suoi grandi pini marittimi che si protendono verso il mare. E' proprio qui che si scoprono le antiche necropoli del Parco Archeologico di Baratti e Populonia, a lungo seppellite tra le scorie di ferro dell’attività di lavorazione dei minerali della città etrusca. Guardando in alto, il borgo di Populonia e la sua Rocca medievale ci chiamano per un aperitivo al tramonto. E ancora oltre, l'Area Protetta del Promontorio di Piombino regala una densa macchia mediterranea, percorribile sull'antica Via dei Cavalleggeri, un panoramico sentiero lungo costa che ammicca all'isola d’Elba e a Capraia.

Ecco, questo è quello che troverete venendo a visitare con noi la Costa degli Etruschi; un territorio ancora poco compromesso, che sa offrire autenticità e natura, oltre che un'ottima cucina toscana!