Salento

mare e ulivi nella terra dei Messapi

Salento, terra tra due mari. Lo Ionio, dal litorale basso e sabbioso; l’Adriatico con le sue falesie a picco sul mare. Da una parte Gallipoli con i suoi frantoi ipogei e la sua tradizione di pesca, dall’altra Otranto, da sempre ponte tra Oriente e Occidente, incontro di culture che hanno lasciato traccia. E a sud Santa Maria di Leuca, il finibus terrae a chiudere la penisola salentina.

Terra senza montagne accarezzata dalla fredda tramontana o dal caldo scirocco; terra di ulivi e muretti a secco dove l’uomo ha strappato la terra dal duro calcare; terra di Messapi e di torri costiere poste a sentinella dalle incursioni saracene; terra di pizzicate e sapori, dove la cucina è arte dell’accoglienza.

37.jpg

PERCORSI

Cammineremo lungo le bianche scogliere di Frassanito fino a scoprire i meravigliosi faraglioni di Sant'Andrea; da Otranto raggiungeremo la leggendaria Torre del Serpe che raccoglie tante leggende; calpesteremo sentieri antiche fino ad arrivare alle grotte delle Cipolliane; ammireremo il paesaggio di porto selvaggio dal belvedere intotolato a Renata Fonte. 

PARLEREMO DI

• sistemi dunali e falesie

• l’influenza della cultura bizantina

• il sistema di difesa con le torri costiere

• le masserie nella storia rurale del Salento

• il tarantismo

un viaggio da ricordare perché

cammineremo nel punto più a est d'Italia
balleremo la "pizzica"
gusteremo il pasticciotto di Galatina
conosceremo l'arte della cartapesta

RICETTA

ciceri e tria: il piatto presentato è pasta e ceci. Ma con una particolarità: la pasta, tagliatelle fatte rigorosamente a mano, in parte viene bollita e in parta fritta. A metà cottura si uniscono i due preparati con i ceci e si finisce di cuocere insieme.

LIBRO

L’ora di tutti, il libro di Maria Corti narra le vicende della presa di Otranto (1480) da parte dell’armata turca, raccontate attraverso lo sguardo di 5 protagonisti; tra tutti il più affascinante è la bella Idrusa, giovane e passionale donna otrantina.

l'ora di tutti - maria corti.jpeg

EVENTO

ogni primo dell’anno presso il faro di Punta Palascìa di Otranto, il punto più a est d'Italia, si festeggia l'Alba dei Popoli. Decine di persone ben coperte si ritrovano sotto il faro guardando la costa albanese da dove spunta il sole che si vede in Italia!!

8.jpg

 scopri 

aneddoti, curiosità, avvenimenti per conoscere e gustarti al meglio... il SALENTO

nel blog

cammineremo nel punto più a est d'Italia
balleremo la "pizzica"
gusteremo il pasticciotto di Galatina
conosceremo l'arte della cartapesta