Penisola Sorrentina

camminando tra miti e antiche leggende

Una distesa di agrumeti dove si coltiva l’Ovale di Sorrento, il limone dall’intenso aroma e dalla forma perfetta; inebriante il profumo delle zagare durante la fioritura in primavera. Giardini coltivati si intervallano a ville eleganti in questo lembo di terra che scivola dolcemente in mare a Punta Campanella, da cui si “prende Capri tra le mani”.

Terra di miti e leggende, ha visto resistere Ulisse alle sirene e santi prodigarsi per proteggere Sorrento. Luogo di otium ai tempi dei Romani e rifugio per poeti e scrittori, mantiene vivo il suo ruolo di meta turistica accogliente e vivace, dove ancora è possibile vedere maestri d’ascia costruire gozzi nelle loro botteghe e esperti intarsiatori creare figure con giochi d’incastri.

1.jpg

PERCORSI

Cammineremo lungo tratti di costa incantevoli al cospetto delle Sirenuse, il leggendario arcipelago dove Ulisse resistette al richiamo delle Sirene; scenderemo il crinale del Monte San Costanzo per arrivare a Punta Campanella, il finibus terrae della Penisola Sorrentina; cammineremo per viottoli e sentieri tra agrumeti e ville eleganti assaporando il gusto della tradizione agricola. 

PARLEREMO DI

• muretti a secco e terrazzamenti

• l’ovale di Sorrento e i suoi utilizzi

• i miti e le leggende

• la storia agricola della penisola

• l’influenza del Vesuvio sull’assetto geologico della Penisola

un viaggio da ricordare perché

visiteremo il bene FAI della Baia di Ieranto
vedremo le famose isole dove Ulisse resistette al canto delle sirene
assaporeremo il famoso limoncello di Sorrento
cammineremo nei luoghi di famose pellicole italiane

RICETTA

gnocchi alla sorrentina: un piatto semplice che viene esaltato da ingredienti tipicamente mediterranei: pomodoro, aglio, basilico, mozzarella e formaggio grattugiato. Il segreto è il passaggio finale in forno!

8.jpg

FILM

Pane, amore e...” di Dino Risi con Sophia Loren e Vittorio De Sica. Non perdete la scena in cui il maresciallo si dichiara a donna Sofia presso i bagni della regina giovanna: “Dolce sirena che vieni dal mare lasciati amare, lasciati amare...”.

EVENTO

sagra del limone a Massa Lubrense: nel mese di luglio si ha la possibilità di gustare antichissime prelibatezze delle cucina di Massa Lubrense a base del tipico limone ovale massese detto anche  “femminiello”.

6.jpg

 scopri 

aneddoti, curiosità e avvenimenti per conoscere e gustarti al meglio... la PENISOLA SORRENTINA

nel blog

visiteremo il bene FAI della Baia di Ieranto
vedremo le famose isole dove Ulisse resistette al canto delle sirene
assaporeremo il famoso limoncello di Sorrento
cammineremo nei luoghi di famose pellicole italiane