• a piedi per l'italia

Salento, il luogo dove mi sento a casa


Ognuno di noi penso che abbia un luogo che sente "casa sua"; un luogo dove sta bene, dove si sente a suo agio, tranquillo, addirittura protetto. A me succede con il Salento, luogo che sento la mia casa.


E' una "scoperta" che ho fatto con il tempo, anche se fin da bambino ci andavo sempre molto volentieri. Mi è capitato di passarci mesi interi perché "l'aria di mare fa bene". E così, negli anni, tra un viaggio e l'altro per andare a trovare le zie, fuori dalla calca e dalla calura estiva, ho scoperto di amare questa terra. Una terra che mi è rimasta misteriosa, che avvertivo ma non conoscevo mai fino in fondo.


D'altronde per conoscere i luoghi ti devi fermare, devi sostare, girovagare senza meta, e soprattutto incontrare persone, parlarci, lasciarti guidare dalla curiosità, e mai dal giudizio. Mai.

Scopri altri modi di vivere, di pensare la vita, di approcciarla. Puoi esserne spiazzato, disorientato; oppure se la curiosità vince sullo spaesamento puoi lasciarti guidare dal pensiero che è diverso, che è altro dal tuo. Ma che, scoprirai subito, ha la sua dignità e il suo senso.


E quando ti rendi conto che quel modo di pensare e di vivere ti è molto più vicino di quanto pensassi, di quello che è stato il modo di vivere dei luoghi che hai abitato, ecco, allora sei a casa, sei benvenuto nella tua casa.