Risorsa 10_100x.jpg
Risorsa-2.png
LOGO zeppelin ok - Copia.png
penisola-sorrentina---baia-ieranto.jpg

Campania

Sorrento e la sua penisola 

Viaggio esperienziale tra natura e sapori

viaggio Zeppelin - Cod. IT24

durata del trek 2/5 ore al giorno

difficoltà: media

impegno fisico: medio

dislivello max. 480 m salita

580 m discesa

Trekking residenziale lungo i sentieri più rappresentativi della costiera sorrentina. Da Sorrento, terrazza panoramica che guarda il Golfo di Napoli, partiremo alla scoperta dei sentieri di Punta Campanella e delle sue origini greco-romane; cammineremo nella favolosa Baia di Ieranto, insenatura naturale gestita dal FAI e immersa tra il verde degli olivi e il blu del mare; andremo infine alla scoperta dei Bagni della Regina Giovanna, un piccolo paradiso tra le rovine di un’antica villa romana.

 

Non mancherà l’esperienza in un agrumeto tipico sorrentino, dove si coltivano con metodi tradizionali il limone “Ovale di Sorrento”, arance e mandarini. Sarà l’occasione per conoscere i sapori della cucina locale, degustare il famoso limoncello e imparare la sua ricetta. Un viaggio che ricorderete!

viaggio di 5 giorni e 4 notti

formula vacanza 

in gruppo italiano 8 - 16 persone

accompagna Silvia

data di partenza 

dal 14.10.20 al 18.10.20

comprende

  • 1 accompagnatore-guida ambientale escursionistica

  • transfert da Napoli a Sorrento il giorno 14.10

  • 4 pernottamenti in hotel inclusa colazione

  • 1 pranzo

  • visita guidata di Sorrento

  • 4 escursioni in natura guidate

  • i trasferimenti locali in minibus

  • 1 degustazione di limoncello

  • assicurazione medico-bagaglio

non comprende

  • viaggio per/da Napoli

  • transfer Sorrento-napoli del 18.10 

  • rimanenti pasti

  • bevande

  • ingresso e visita Baia di Ieranto (15,00 €)

  • ulteriori ingressi a musei e monumenti 

  • tassa di soggiorno (4,50 € da pagare in hotel)

  • extra e quanto non specificato

supplementi

145,00 € camera doppia uso singola 

viaggio organizzato con il tour operator Zeppelin - l'altro viaggiare

collaborazione che ci vede attivi nel proporre, co-progettare e condurre alcuni degli itinerari nei luoghi più belli del Mediterraneo. Organizzazione tecnica e condizioni di vendita in dettaglio sul sito Zeppelin.

LOGO zeppelin ok - Copia.png

per saperne di più

richiedi disponibilità e materiale informativo all'agenzia Zeppelin

info

sul viaggio

720,00 €  

itinerario

14.10.20 mercoledì

Napoli – Sorrento e visita città

Ritrovo con il resto del gruppo alle ore 12:30 presso la stazione dei treni di Napoli Centrale, da dove, con un transfer privato, raggiungiamo Sorrento. Nel pomeriggio ci attende un trek urbano con visita al centro storico di questa vivace cittadina affacciata sul Golfo di Napoli. Una guida locale ci condurrà alla scoperta dei luoghi più significativi: la Cattedrale in stile romanico, l’antico convento e il famoso chiostro di San Francesco, le mura romane all’interno di Villa Fiorentino, il Sedile Dominova, unica testimonianza in Campania degli antichi sedili nobiliari, e la chiesa dedicata a Sant’Antonino Abate, patrono della città. A fine giornata, prima cena di gruppo da organizzare in uno dei tanti ristoranti del centro.

Pasti inclusi: nessuno. 

Pernottamento: hotel.

 

15.10.20 giovedì

Marina della Lobra – Giardino di Vigliano - Sorrento (8 km, + 190 m, - 190 m, 4 ore) 

Dal colorato porticciolo di Marina della Lobra, piccolo borgo marinaro nel comune di Massa Lubrense, iniziamo il nostro percorso panoramico che si snoda tra antichi terrazzamenti coltivati a olivi fino all’azienda agricola il ‘Giardino di Vigliano’, dove inizierà il nostro viaggio tra storia e sapori di un antico agrumeto. Un’esperienza unica, nel cuore di una terra a vocazione agricola, che ancora utilizza tecniche tradizionali per la coltivazione del limone “Ovale di Sorrento”. Pranzo ai sapori degli agrumi, degustazione del vero limoncello sorrentino e per finire… impariamo la sua vera ricetta per prepararlo a casa! 
Difficoltà: E.
Pasti inclusi: colazione e pranzo.
Pernottamento: hotel.

16.10.20 venerdì

Via Minerva, Punta Campanella, Monte San Costanzo (12 km, + 480 m, - 480 m, 5 ore)

Escursione di alto valore simbolico e paesaggistico all'interno dell'Area Naturale Marina Protetta di Punta Campanella e Baia di Ieranto. Raggiunta località Termini, partiamo alla volta di Punta Campanella, percorrendo l'antica mulattiera greco-romana detta via Minerva. Vedremo la Torre Minerva e ascolteremo i racconti e le leggende legate al suo nome. Da qui, risalendo il crinale giungeremo alla cima del Monte San Costanzo, punto panoramico unico su tutta la dorsale dei Monti Lattari, sul Golfo di Napoli e sulla Costiera Amalfitana, nonché sulla magnifica isola di Capri. Rientro a Termini attraverso un agevole sentiero per chiudere la giornata con uno specialissimo spritz al limoncello!
Pasti inclusi: colazione.
Pernottamento: hotel.

17.10.20 sabato

La Baia di Ieranto e le sue bellezze (5 km, + 220 m, - 220 m, 3 ore)

Indimenticabile escursione in uno dei luoghi più suggestivi dell’intera penisola: la Baia di Ieranto. Si dice sia stata “dimora delle sirene” che l’hanno scelta per la sua posizione di fronte ai faraglioni di Capri. L’insenatura ci sorprenderà per la sua natura incontaminata, il verde della macchia mediterranea e il blu cristallino del suo mare. Visiteremo la baia accompagnati da una guida del FAI - Fondo Ambiente Italiano che ci racconterà della vocazione agricola del luogo, delle cinquecentesche torri difensive di Montalto e Campanella e del recente passato industriale. 
Pasti inclusi: colazione.
Pernottamento: hotel.

18.10.20 domenica

Sorrento – Bagni Regina Giovanna (3 km, + 140 m, - 140 m, 2 ore)

Partendo dall’albergo ci muoviamo verso Capo di Sorrento, sulla cui punta si trovano i Bagni della Regina Giovanna d’Angiò e i resti di una villa romana. Il luogo, oltre all’importanza archeologica, è di grande fascino naturalistico per la presenza di una piccola baia dove il mare penetra attraverso un arco naturale. Torniamo a Sorrento con bus privato per uno spuntino di saluto e la chiusura del tour. 


Il rientro a Napoli stazione FS avverrà in autonomia (possibilità di rientro con la Circumvesuviana o con un transfer privato da concordare in loco con l’accompagnatore).
Pasti inclusi: colazione.

Nota bene: considerando il programma, consigliamo a chi viaggia in treno una prenotazione dopo le ore 15.00.

Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

caratteristiche

Medio (E).

La proposta prevede un trekking residenziale.

La difficoltà delle escursioni è classificata E (escursionistica).

 

Si cammina mediamente dalle 2,5 alle 5 ore al giorno. Il tempo indicato tiene conto sia delle soste per approfondimenti di carattere ambientale e storico, sia della pausa pranzo. I percorsi si svolgono su sentieri sterrati, in alcuni casi con presenza di roccia calcarea, brevi tratti su strade asfaltate secondarie e su viottoli all’interno dei borghi.


Attrezzatura richiesta: scarponcini da trekking (preferibilmente alti, che proteggano il malleolo e l’intera caviglia), borraccia (plastic-free) e zainetto per le escursioni (20-25 lt). Consigliati i bastoncini per camminare.

Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

come arrivare

Ritrovo con la guida e il resto del gruppo alla Stazione FS di Napoli Centrale, alle ore 12:30.

In aereo
L'aeroporto di Napoli è ben collegato alle principali città italiane dalle compagnie aeree low-cost e di linea.

In treno

Napoli è ben collegata alle città del nord e del centro/sud. Informazioni e orari: www.trenitalia.com

 

In auto/moto

potrà parcheggiare il mezzo nelle aree di sosta cittadine (righe bianche gratuite o righe blu a pagamento), situate nelle vicinanze della chiesa e dell’hotel (parcheggio libero, non custodito; disponibilità non garantita).

RIENTRO

Per il rientro dell’ultimo giorno da Sorrento a Napoli Centrale, l’accompagnatore potrà eventualmente organizzare un transfer privato al costo indicativo di € 18 per persona (cifra da riconfermare in loco, in base al numero effettivo di partecipanti).
In alternativa: treno Circumvesuviana per Napoli Centrale-Piazza Garibaldi (partenze ogni 30 minuti, durata 50 min/1h10, € 4,10 a persona)

pernottamenti e pasti

Pernottamento in hotel 3* nel centro di Sorrento.

Sistemazione in camere doppie con servizi privati. Sono incluse 4 colazioni e 1 pranzo..

al vostro fianco

Guida-Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo e lo guidano lungo il tragitto. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili. 

 

 

Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

  • dell’accompagnatore

  • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.

materiale informativo

Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

  • orario e luogo di incontro

  • nome e numero dell’accompagnatore

  • indirizzi e numeri di telefono utili

  • eventuali informazioni personalizzate